24a Borsa del Turismo delle 100 Città d'Arte e dei Borghi d'Italia

Arte, cultura, tradizioni ed enogastronomia con incontri, seminari, presentazioni e
WORKSHOP COMMERCIALE INTERNAZIONALE B2B. A Bologna dal 17 al 20 settembre 2020

Risultati 2018

Breve sintesi dei risultati della 22ª edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia

Arts and Events 100 Italian Cities – Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia è un evento nato per sostenere ed incentivare il turismo culturale ed enogastronomico nelle città e nei borghi d’Italia, con particolare attenzione a quelle dell’Emilia Romagna.

La 22ª edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia si è tenuta dal 18 al 24 Maggio con fulcro nel Workshop, svoltosi il 19 maggio a Bologna nella prestigiosa cornice di Palazzo Isolani, in Piazza Santo Stefano: una delle piazze simbolo di Bologna.

Oltre al Workshop B2B, sono stati organizzati nove eductour riservati ai Tour Operator e, nelle giornate del 18 e 22 Maggio, due convegni e due seminari aperti al pubblico, che hanno toccato i temi del turismo collegato ad arte, cultura, enogastronomia, cammini e musica, ospitando relatori rappresentanti di aziende e istituzioni illustri come il MIBACT, l’Assessore al Turismo e al Commercio della Regione Emilia-Romagna, l’Assessore al Turismo della Regione Toscana, la Fondazione Sistema Toscana, il Centro Studi Turistici, l’Assessore al Turismo del Comune di Siena, il Polo Museale dell’Emilia-Romagna, la Destinazione Turistica Emilia, la Destinazione Turistica Romagna, APT Servizi Emilia-Romagna, e i rappresentanti di Bologna Welcome, l’Università degli Studi di Bergamo, il Sindaco di Bobbio e l’Assessore al Turismo di Arquà Petrarca, ASSOHOTEL, Bto Educational, Assoviaggi, Fiepet, Confesercenti, il Servizio Cultura e Giovani della Regione Emilia-Romagna, l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Bologna, Travel Appeal e ROKLER Management & Consulting.

WORKSHOP DOMANDA

Il Workshop commerciale internazionale B2B, tenutosi sabato 19 maggio su appuntamenti prefissati, è stato il cuore pulsante della manifestazione, interamente dedicato alla compravendita sui mercati esteri e nazionali del prodotto “città d’arte”, ha visto la partecipazione di 79 Tour Operator in rappresentanza di 27 Paesi (con l’aggiunta rispetto all’anno scorso di Croazia, Finlandia, India, Lussemburgo).

La scelta dei Paesi partecipanti è stata effettuata in base alle linee promozionali indicate da ENIT e con una attenzione particolare alle azioni di promozione che APT Emilia-Romagna (con cui è stato svolto anche un apposito incontro di selezione e individuazione dei Paesi), e alle attenzioni che le Destinazioni Turistiche Emilia, Romagna e Bologna Metropolitana, dedicano a questo preciso prodotto dell’offerta turistica regionale.

Tra i paesi partecipanti al Workshop, è stata di particolare interesse la presenza di Paesi a “lungo raggio” come Canada, Cina, Giappone, Stati Uniti e India.

WORKSHOP OFFERTA

Alla 22ª edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia hanno partecipato circa 400 operatori italiani di cui circa il 50% proveniente dall’Emilia-Romagna.

Come nelle passate edizioni, anche in questa sono state attivate diverse agevolazioni per contenere i costi, peraltro già particolarmente accessibili, di partecipazione dei Sellers provenienti dalla nostra Regione, come ad esempio lo sconto per i soci “Club Italia”, per gli aderenti ai Programmi delle tre Destinazioni Turistiche e lo sconto per i soci Confesercenti.

EDUCTOUR

I T.O. presenti hanno avuto, anche, la possibilità di partecipare ad alcuni eductour e approfondimenti tematici per verificare direttamente le bellezze del territorio emiliano romagnolo e dei territori limitrofi. In particolare sono stati 9 gli Eductour, volti a scoprire, oltre alla città di Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, la Valmarecchia, la Valtiberina e l’Umbria:

  • “BOLOGNA CITY AND FICO”, a cura di Bologna Welcome.
  • IL BORGO MEDIOEVALE DI DOZZA IMOLESE” a cura di Iniziative Turistiche in collaborazione con Confesercenti Provinciale Bologna
  • “TOUR MUSICA”, a cura di Bologna Welcome.
  • “TOUR DISCOVER BOLOGNA”, a cura di Bologna Welcome.
  • PAESAGGI DA VIVERE. UN PERCORSO AFFASCINANTE FRA I BORGHI DELLA VALMARECCHIA, a cura di GAL Valmarecchia e Conca e Destinazione Turistica Romagna.
  • FERRARA, PATRIMONIO DELL’UMANITÀ, a cura di Iniziative Turistiche in collaborazione con Confesercenti Ferrara e Destinazione Turistica Romagna.
  • DESTINAZIONE EMILIA: UNA TERRA DA SCOPRIRE E GUSTARE, a cura di Destinazione Turistica Emilia (Province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia).
  • ALLA SCOPERTA DELLA VALTIBERINA, a cura della Confesercenti di Arezzo.
  • UMBRIA PERCORSO NELLA STORIA E NELLA BELLEZZA, a cura di Umbria Patrimonio Unesco.

INIZIATIVE COLLEGATE

Per completare il programma della 22ª edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia sono stati organizzati, quindi, anche due convegni e due seminari aperti al pubblico, tutti in prestigiose location:

  • il 13 Aprile 2018: “ARTE, CULTURA, ENOGASTRONOMIA LUNGO LA VIA FRANCIGENA TOSCANA”, nella sede dell’Accademia Chigiana a Siena;
  • il 18 Maggio 2018: “ARTE BORGHI CIBO E CAMMINI: INTRECCIO STRATEGICO PER LA PROMOZIONE TURISTICA DEL PATRIMONIO CULTURALE ITALIANO” nella sede della Pinacoteca Nazionale in via Belle Arti.
  • il 18 Maggio 2018 seminario su: “AGENZIE DI VIAGGIO: SFIDE ED OPPORTUNITÀ TRA COMUNICAZIONE DIGITALE, NUOVE TECNOLOGIE E DIRETTIVE EUROPEE” a Palazzo Isolani in Piazza Santo Stefano.
  • il 22 Maggio 2018 seminario su: “SVILUPPO DELLA MUSICA DAL VIVO PER LA PROMOZIONE DEL TURISMO” a Palazzo Isolani in Piazza Santo Stefano.

Confesercenti

Enit - Ente Nazionale per il Turismo

Emilia Romagna turismo

Comune di Bologna